Registro Comune per l’Area Schengen

Il Parlamento Europeo ha stabilito che i 26 paesi membri dello spazio Schenghen dovranno implementare il sistema informatico unitario per il controllo dell’entrata e dell’uscita. La misura si applica anche alla Romania e alla Bulgaria, che non sono ancora parte dello spazio Schengen. Il sistema sarà operativo dal 2020 e sarà in grado di controllare più efficacemente il rispetto della durata massima del soggiorno nell’UE per i cittadini di altri paesi, l’eventuale scadenza dei visti e divieti d’ingresso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *