Nuove regole per il sistema di garanzia di partecipazione agli appalti pubblici

Il Senato ha promosso un progetto di legge riguardante la modifica del regime delle garanzie di partecipazione presentate dagli offerenti che partecipano agli appalti pubblici. In base al nuovo disegno di legge, la scheda tecnica di acquisto deve contenere determinate informazioni sulla costituzione della garanzia di partecipazione come: il valore, che non può superare il 2% del valore stimato del contratto di appalto ed il periodo di validità, pari almeno al periodo di validità dell’offerta minima. In caso di aggiudicazione di appalti il cui valore stimato supera i 111.135.000 RON, il valore della garanzia non può superare l’1% del valore stimato dell’appalto da aggiudicare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *