Mondo Impresa Finanza (25.10.2021) NOTIZIE

Migliora l’outlook delle agenzie di rating

Le agenzie internazionali di rating finanziario Standard & Poor’s e Moody’s hanno mantenuto i rating precedenti riguardanti debiti a lungo e a breve periodo, sia in valuta nazionale che in valuta estera della Romania, migliorando l’outlook da negativo a stabile. Secondo un comunicato di Moody’s, le prospettive di crescita dell’economia rumena basate sul dinamico settore privato e sull’utilizzo dei fondi UE “Next Generation” sono i fattori chiave per la stabilità ed il cambiamento dell’outlook della Romania.

Aumenta il costo delle assicurazioni sanitarie

Secondo analisi di mercato, il costo medio di una polizza assicurativa ha raggiunto 858 lei, in aumento di oltre il 25% rispetto al 2020. Al contempo, secondo i dati dell’Autorità di vigilanza finanziaria (ASF), i premi assicurativi lordi emessi nel primo semestre hanno raggiunto i 285 milioni di lei, in aumento rispetto allo scorso anno dell’8%. Infine vi è stata una decrescita dei nuovi contratti assicurativi che sono diminuiti del 20,5% rispetto al primo semestre 2020, per un totale di circa 270.000 polizze.

La Romania registra tra i più alti tassi di inflazione dell’UE

Secondo i dati Eurostat, il tasso annuo di inflazione nell’Unione Europea è salito al 3,6% a settembre dal 3,2% registrato ad agosto. Tra i paesi membri con i tassi più alti troviamo la Romania con il 5,2%. Per i paesi della zona euro, l’impatto più significativo sull’aumento annuo dei prezzi è stato determinato dal settore dell’energia, dove si è registrato un aumento di 1,63 punti percentuali, seguito dagli aumenti dei prezzi dei servizi con un +0,72 punti percentuali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *