Approvato il contenuto e la forma del modulo 311

In Gazzetta Ufficiale è stato approvato il modulo 311, che regola il contenuto e la forma di dichiarazione dell’IVA nel periodo in cui il soggetto passivo non dispone più della Partita IVA. I contribuenti, in questa circostanza, hanno l’obbligo, dopo la nuova registrazione, di emettere la fattura di correzione oppure di registrare separatamente l’imposta riscossa per la cessione di beni e fornitura di servizi effettuate durante il periodo di cancellazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *