Sanzionati i datori di lavoro che operano nei giorni festivi

L’art.260 del Codice del Lavoro sanziona, con una multa di 10.000 Lei, i datori che non rispettano i giorni liberi previsti dalla legge, ad eccezione, però, delle società la cui attività non può essere interrotta. I dipendenti, in tal caso, avranno diritto di ricevere un giorno di riposo nei prossimi 30 giorni o, se non possibile, di essere pagati per quella giornata, con un aumento del salario non inferiore al 100% della paga base percepita nel normale orario di lavoro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *