Rimosso il pagamento CASS per alcune categorie di soggetti

Attraverso un comunicato del Ministero del Lavoro e della Giustizia Sociale, è stata promossa un’ordinanza d’urgenza per l’abolizione delle disposizioni relative al pagamento dei contributi assicurativi sanitari da parte di determinate categorie di soggetti. Nello specifico, i beneficiari sono coloro che godono di assegni per l’educazione dei figli, di aiuti sociali per il reddito minimo garantito e di indennità per il periodo di alloggio sulla procedura di adozione, e i quali acquisiscono i contributi sanitari senza dover versare alcun importo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *