Nuovi criteri per l’assegnazione dei fondi europei per l’agricoltura

Il Governo Romeno ha emanato un’Ordinanza d’Urgenza al fine di adeguare la struttura normativa alle nuove direttive europee per l’assegnazione dei fondi della Politica Agricola Comune. Oltre a modificare le definizioni di terreno coltivabile non lavorato e di terreno in preparazione di colture permanenti, l’Ordinanza ha esteso i criteri di ammissibilità anche alle aree sovvenzionate tramite il Regime di Pagamento Unico del 2008. Infine, i pagamenti diretti per i giovani agricoltori sono stati definiti con durata quinquennale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *