Le esportazioni di bestiame hanno superato i 74 milioni di euro nel primo trimestre

La Romania ha esportato animali vivi per un valore di 74,1 milioni di euro nel primo trimestre del 2018, con una crescita dello 0,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, mentre il valore delle importazioni su questo segmento è stato quasi il doppio inferiore nel periodo indicato. Così, le importazioni di animali vivi sono stati pari a 39,6 milioni di euro nei primi tre mesi dell’anno, 1,6% in più rispetto al periodo gennaio-marzo 2017. In queste circostanze, la Romania ha registrato un surplus oltre 34,5 milioni di euro in questo segmento. Nei mesi di gennaio-marzo 2018, le esportazioni FOB hanno superato i 16.987 miliardi di euro con un aumento del 9,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le importazioni del CIF ammontano a 19.703 miliardi di euro, in aumento del 10,8%. La Romania ha registrato un aumento del 4,6% delle esportazioni di prodotti agroalimentari nel 2017 rispetto al 2016, raggiungendo un valore di 6,23 miliardi di euro. I principali prodotti esportati nel 2017 sono stati i cereali, grano, mais e bestiame.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *