La Romania, dall’ingresso nell’UE, beneficio di 32 miliardi euro

Il ministro per i fondi dell’Unione Europea, Rovana Plumb, ha dichiarato che dal 2007, anno dell’ingresso della Romania nella Comunità Europea, la Romania ha ottenuto un beneficio netto di 32 miliardi di euro, considerando il contributo al bilancio dell’Unione per un valore di 16 miliardi di euro. In arrivo ulteriori fondi per la costruzione di nuovi ospedali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *