La Borsa romena, al secondo posto in Europa

Secondo un’analisi condotta da Parkiet, le borse di Varsavia e Bucarest hanno sostenuto la crescita in Europa orientale, con un fatturato derivante dalle azioni di oltre 30 punti percentuali. In Romania, le azioni e gli scambi degli investitori hanno portato il valore complessivo di negoziazione a oltre 1,8 miliardi di euro, in aumento di circa un terzo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando il fatturato si fermò a circa 1,4 miliardi di euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *