Imposta del 2% sul fatturato per le compagnie energetiche

Gli operatori energetici, dovranno versare quest’anno l’imposta sul fatturato del 2% all’Autorità nazionale per l’energia. Tuttavia, a seguito dell’approvazione dell’ordinanza di emergenza 114 del 2018, l’imposta potrebbe non essere calcolata sul fatturato risultante dai nuovi prezzi regolamentati, ma sul fatturato del 2018, a prezzi correnti più elevati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *