Il PIL potrebbe raggiungere i 200 miliardi di euro nel 2018

Secondo le stime della Commissione Nazionale di Prognosi, nel 2018 in occasione della celebrazione dei 100 anni dalla Grande Unione, la Romania potrebbe raggiungere un PIL pari a 200 miliardi di euro, superando quello della Grecia e della Repubblica Ceca. Quando, nel dicembre 2004, la Romania ha concluso i negoziati di adesione con l’UE, il PIL del paese era fermo a 62 miliardi di euro. Successivamente nel 2007, primo anno nell’Unione Europea per la Romania, il PIL ha raggiunto i 125,6 miliardi di euro per raggiungere oggi, a dieci anni dall’ adesione, i 183,6 miliardi di euro, secondo i dati della Commissione Nazionale di Prognosi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *