Il mercato dei metalli è in aumento

Secondo uno studio sui metalli condotto da Coface, con la crescita economica, i cambiamenti tecnologici, l’impennata dell’uso dei metalli e alla mancanza di offerta, i metalli hanno beneficiato di un mercato rialzista dalla metà del 2016. I dati riportano un aumento dell’alluminio del 37% da inizio anno, il cobalto è quadruplicato, i prezzi del rame e del nichel sono cresciuti rispettivamente del + 44% e del + 53% e quelli dello zinco sono raddoppiati. Mentre la crescita e la redditività sono tornate sulla buona strada per la maggior parte dei segmenti, l’industria dei metalli è valutata a rischio di credito come “alto”. Gli attori più deboli sono ancora legati all’attività di vendita all’ingrosso. Secondo i dati provvisori dell’Istituto nazionale di statistiche per il 2017, i principali partner nell’Unione europea nel 2017 in termini di commercio di metalli per la Romania sono stati: Germania 23% delle vendite totali verso l’UE, l’Italia (14%) e l’Ungheria (9%)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *