I profitti della banca centrale romena aumentano di quasi il 50%

Il governatore della Banca Nazionale Romena, Mugur Isarescu, ha presentato venerdì il rapporto annuale per il 2017. Isarescu ha detto che la crescita economica è stata elevata, nel contesto di due anni consecutivi di stimoli fiscali e di guadagni crescenti. BNR ha registrato un utile netto di oltre 186,7 milioni di RON nel 2017, in rialzo del 49,8% rispetto all’anno precedente, si legge nel rapporto. Per legge, l’80% delle entrate nette vanno come entrate del bilancio statale, cioè 149,372 milioni di RON. Con un utile di BNR di 37,343 milioni di RON, è stata fissata una quota di quasi il 60% per aumentare le riserve statutarie (RON 22,406). L’importo di 14.937 milioni di RON, lasciato dopo la distribuzione nel 2017, sarà distribuito nel 2018, per legge, per: fonti proprie, per i fondi di investimento, fondo per benefici ai dipendenti e riserve disponibili al Consiglio di amministrazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *