Fondo sovrano di investimenti

In base ad una legge adottata il 6 giugno dalla Camera dei Deputati, lo stato romeno ha deciso di instituire un fondo sovrano di investimenti che sarà gestito da una società che si occuperà dello sviluppo e dei finanziamenti di progetti in diversi settori dell’economia. In sostanza, il documento prevede la costituzione del FSDI, come una società per azioni, che sarà interamente controllata dallo stato romeno. In particolare le operazioni di finanziamento del fondo saranno ricavate dai dividendi delle società che detengono le partecipazioni del FSDI provenienti da: negoziazioni di strumenti finanziari emessi dalla stessa, operazioni di cessione di partecipazioni e altre fonti. Per quanto riguarda l’amministrazione invece del FSDI, ciò avverrà in un sistema dualistico, ossia da un consiglio di sorveglianza composto da nove membri e uno di direzione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *