Crescita economica basata sul consumo

Secondo un’analisi condotta da KeysFin, la maggior parte delle società costituite tra il 2013-2017 hanno come attività principale il commercio. A livello generale, in Romania circa il 32.5% delle PMI sono attive in questi settori, mentre la media europea è del 28-30%. Altri settori in cui sono presenti maggiormente le PMI sono: le attivita’ professionali, il settore delle costruzioni, il settore della produzione e quello del trasporto e stoccaggio. La Romania ha registrato più di 670mila PMI alla fine del 2016, oltre 50.000 in più rispetto all’anno precedente e Bucarest risulta la città dove sono state costituite il maggior numero di PMI.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *