Aumento di oltre il 30% dei profitti del sistema bancario romeno

Le banche romene registrano un nuovo record: nel primo semestre del 2018, l’utile netto è aumentato di circa il 33% rispetto allo scorso anno, raggiungendo profitti per 800 milioni di euro, grazie a molti fattori, tra cui l’aumento dei prestiti, della domanda interna, del coefficiente di solvibilità e una diminuzione dei tassi dei crediti in sofferenza e del rapporto prestiti/depositi attratti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *