Accordo tra il Comune di Iaşi e la BEI per la realizzazione di un progetto di sviluppo urbano

Il sindaco di Iaşi ha firmato lo scorso 12 luglio un contratto con la Banca europea per gli investimenti (BEI) per lo sviluppo integrato di un “quartiere intelligente” nella cittadina romena. Il contratto è finalizzato alla creazione di un progetto di sviluppo urbano, Smart City District, per massimizzare il potenziale impatto degli investimenti previsti nella zona circostante per la costruzione di un Pronto Soccorso regionale. Negli ultimi anni l’UE e la BEI hanno contribuito notevolmente allo sviluppo dei paesi dell’Europa centrale e orientale, ed in particolare in Romania. Il municipio sottolinea che, secondo il quadro strategico della città, definito dalla Strategia di sviluppo urbano integrato 2015-2030, l’investimento dovrebbe rafforzare il potenziale di innovazione della città, creando opportunità di impegnarsi in preziose attività economiche, stimolare la ricerca e l’innovazione, attrarre e mantenere efficacemente il capitale umano e rafforzare ulteriormente il mercato del lavoro locale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *