Progressi nella giurisdizione bulgara

Le ultime relazioni della Commissione Europea sulla Bulgaria nell’ambito del Meccanismo di Cooperazione e Verifica, CVM, che monitora i progressi in materia di riforma giudiziaria e corruzione, sono state in parte positive e in parte negative. Sebbene i rapporti della Commissione abbiano affermato che la Bulgaria ha compiuto alcuni progressi in diverse aree della propria giurisdizione, hanno evidenziato che è necessario lavorare di più per il monitoraggio per far sì che si concluda nel 2019, anno di scadenza del suo mandato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *