Mancanza di manodopera in vari settori

I datori di lavoro hanno dichiarato che attualmente ci sono oltre 17 mila posti vacanti in diversi settori. La domanda di forza lavoro di molte imprese non risulta soddisfatta in varie attività economiche quali produzione (oltre 4 mila posti di lavoro), istruzione (quasi 3 mila posti di lavoro), attività amministrative e di supporto (oltre 2 mila posti di lavoro), commercio (oltre 2 mila posti di lavoro) e molte altre. La maggior parte dei lavoratori neoassunti tramite l’Ufficio del Lavoro sono ancora una volta insegnanti, lavoratori in attività minerarie e manifatturiere e operai specializzati nel settore alimentare e in quello dell’abbigliamento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *