La Russia limita l’importazione di carne di pollo dalla Bulgaria

Il Servizio Russo per il Controllo Veterinario e Fitosanitario ha introdotto restrizioni temporanee sulle importazioni di carne di pollo dalla Bulgaria. Un messaggio sul sito web dell’Ufficio afferma che i motivi delle restrizioni sono i casi di influenza aviaria nel territorio della Bulgaria. Le misure riguardano le importazioni di carni di pollame e di prodotti derivanti dal pollo. Inoltre, anche gli additivi alimentari e di mangimi per il pollame, ad eccezione di quelli di origine vegetale o derivati dalla sintesi chimica e microbiologica, sono soggetti a restrizioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *