La Bulgaria, il paese con il salario minimo più basso in UE a gennaio 2018

Secondo i dati Eurostat, a gennaio 2018 la Bulgaria è stato il Paese dell’UE con il salario minimo lordo più basso, pari a 261 euro al mese. A partire dal 1 gennaio 2018, 22 dei 28 Stati membri dell’UE hanno salari minimi nazionali e gli unici Paese che non lo prevedono sono Danimarca, Italia, Cipro, Austria, Finlandia e Svezia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *