La Bulgaria ha firmato l’accordo “Pesco”

Il Ministro degli Esteri bulgaro, Ekaterina Zaharieva, e il ministro della Difesa, Krassimir Karakachanov, hanno firmato il 13 novembre un accordo congiunto dei 23 Paesi dell’Unione Europea per lo sviluppo cooperativo delle proprie capacità di difesa, degli investimenti in progetti condivisi e per il miglioramento della prontezza operativa delle loro forze armate. La struttura è conosciuta con il nome di “Cooperazione strutturata permanente” (Pesco) e prevede di unire le risorse, finanziare e non, di questi Paesi per lo sviluppo di armi di nuova generazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *